BLOG2021-06-14T16:43:47+02:00

L’Europa non respira più

Ogni giorno ci svegliamo e respiriamo. Ci alziamo dal letto, ci laviamo, mangiamo, usciamo di casa e continuiamo a respirare. Non smettiamo mai di farlo, non possiamo. Facciamo entrare aria nei polmoni e tutta la nostra giornata passa così. Ogni giorno respiriamo. A volte aria fresca, quasi mai aria pura. L’aria che ci circonda è spesso inquinata, con conseguenze gravissime sulla nostra salute e sull’ambiente. Nonostante negli ultimi anni le emissioni siano diminuite molto in

Luglio 9th, 2021|

UE e USA pronte a collaborare per la transizione ecologica

Erano passati 4 anni dall’ultima volta in cui un Presidente statunitense aveva fatto visita all’Europa, ma ne erano trascorsi addirittura 7 dall’ultimo vertice tra Stati Uniti e Unione Europea. Il 15 giugno 2021, Joe Biden ha interrotto questa attesa, incontrando a Bruxelles il Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, e il Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel. Il Presidente statunitense ha voluto, con questa visita, far dimenticare tutte le decisioni prese in ambito climatico dal suo predecessore Donald

Luglio 1st, 2021|

Resta sempre aggiornato con noi!

Tematiche

Le notizie più rilevanti sui temi di Green Economy, Green Deal, Carbon Free, Circular Economy, sostenibilità, vantaggi e risparmi per le imprese. Un osservatorio sul futuro per operare le scelte migliori.

In anteprima per te

Ogni mese una selezione dei migliori articoli del nostro Blog.

Ottima idea!

Accetto la Privacy Policy Ecodyger

Il mercato della CO2 per un mondo più pulito

Prendete un gruppo di imprenditori e chiedete loro se pensano che sia importante proteggere l’ambiente. Vi daranno tutti risposte affermative, che confermano la necessità di tutelare ciò che ci circonda. Ora chiedete loro di fare il primo passo e di agire in modo pratico per proteggerlo. La risposta sarà del tutto diversa. A parole è tutto semplice: è in ballo il nostro futuro. L’importanza di agire in maniera sostenibile è risaputa, la consapevolezza non è mai stata a livelli più

Giugno 24th, 2021|

Smart working e CO2: durante e dopo la Pandemia

C’è chi lo ama e chi lo odia: negli ultimi mesi lo smart working si è fatto spazio prepotentemente nelle nostre vite. Mentre dalle nostre porte arrivavano preoccupazioni diverse e più gravi, il lavoro da remoto è entrato dalle finestre, diventando un’abitudine senza che ce ne rendessimo conto. Non possiamo negarlo, ognuno di noi ha amato il nuovo outfit da riunione “giacca-cravatta-pantaloni della tuta” e la possibilità di scordarsi del traffico. Non possiamo però ignorare gli svantaggi che ne sono

Giugno 17th, 2021|

Rispetto per gli oceani: la strada è lunga, ma la direzione è giusta

L‘8 Giugno è la Giornata Mondiale degli Oceani. Quest’anno, la ricorrenza dà il via al “Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile” voluto dalle Nazioni Unite: un progetto per mobilitare la comunità scientifica, i governi, il settore privato e la società civile intorno a un programma comune di ricerca e di innovazione tecnologica. Proviamo a pensare al rumore delle onde, alle sfumature di blu e all’odore del mare: entrare in contatto con l’oceano ci ha sempre fatto stare

Giugno 8th, 2021|

L’Ecocidio è sotto i nostri occhi: è pari ad un genocidio nei confronti della Biosfera.

La più grande biodiversità del pianeta L’Amazzonia è una regione vasta, caratterizzata da una foresta pluviale; è la prima delle Nuove sette meraviglie del mondo naturali ed è chiamata il polmone verde del nostro Pianeta. Con una superficie di 6 milioni di km2 suddivisa tra 9 Paesi, la foresta amazzonica è per estensione la seconda al mondo dopo la taiga russo-siberiana, ma ospita una biodiversità maggiore di qualsiasi altra foresta tropicale: circa 105.500 specie diverse tra invertebrati, pesci, uccelli, mammiferi,

Maggio 28th, 2021|

Criteri ESG e Società Benefit: di cosa si tratta?

Il modo di pensare alle aziende è cambiato negli ultimi anni. Stakeholder, investitori e il mercato osservano le società con occhi nuovi, le giudicano in base ad aspetti che un tempo non erano considerati e che si possono riassumere nella capacità dell’impresa di creare valore. Con creazione di valore si intende la capacità di una società di soddisfare i bisogni di tutti coloro che vengono influenzati, in maniera diretta o indiretta, dalla vita aziendale. Quando si prende in considerazione questo aspetto,

Maggio 20th, 2021|

“Gli USA sono tornati”: così esordisce Biden al Leaders Summit on Climate

Il 22 Aprile 2021 si è svolto il Leaders Summit on Climate, un vertice internazionale voluto dalla Casa Bianca per individuare nuovi modi per affrontare la crisi climatica e fissare nuovi impegni da parte delle maggiori economie mondiali. Organizzato in due giornate di meeting, rigorosamente virtuali, l’evento ha riunito 40 leader politici decisi a facilitare la strada verso la COP26 di Glasgow. All’evento erano presenti i rappresentanti dei 17 maggiori Paesi emettitori di CO2 del mondo e degli Stati più vulnerabili

Maggio 11th, 2021|

Italia, Francia, Germania e Spagna: quanto sono green i PNRR?

Il 30 aprile 2021 sono stati presentati i Piani Nazionali di Ripresa e Resilienza a Bruxelles: l’Italia non è l’unica ad avere rispettato le scadenze, anche Francia, Spagna e Germania sono nei tempi. Fin dal principio, l’Unione Europea ha posto la transizione ecologica al centro del progetto NextGeneration Eu per favorire la ripresa economica e sociale dopo la pandemia, ma come si stanno comportando i diversi Stati rispetto a questo tema?   Il PNRR francese e il PNRR tedesco Francia e

Maggio 6th, 2021|

PNRR italiano: questa volta, niente ritardi con l’Europa

Il Premier Draghi non ha intenzione di arrivare in ritardo con l’Europa. Domenica 25 aprile 2021 il Governo italiano trasmette al Parlamento il nuovo testo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, questo viene presentato in data 26 alla camera dei Deputati e il 27 al Senato. I tempi sono ristretti, ma l’obiettivo è chiaro: inviare il testo definitivo del PNRR a Bruxelles entro il 30 aprile per non essere i soliti ritardatari. Il nuovo piano per candidarsi ai fondi europei

Aprile 27th, 2021|

Produzione di mangimi: che impatto ha sul nostro Pianeta?

Gli ultimi dati disponibili ci dicono che, nel mondo, ogni anno vengono consumate 312 milioni di tonnellate di carne. In media, in un anno, ognuno di noi riempie il proprio piatto di 43 kg di manzo, agnello, pollo, maiale e così via. Ma cosa succede prima che un filetto arrivi sulle nostre tavole? Prima di diventare bistecca, il vitello è un animale vivo e, in quanto tale, ha delle necessità, prima fra tutte quella di nutrirsi. Per questo la produzione di

Aprile 20th, 2021|

CO2 in atmosfera: mai così tanta nella storia del nostro Pianeta

Facciamo un gioco di immaginazione Facciamo un gioco, io vi descrivo una scena e voi provate a immaginarla: vi sembrerà un po’ catastrofica in alcune parti, ma abbiate fiducia che non è tutta così. 2020. Un virus si diffonde nel nostro Pianeta, inizialmente non si hanno molte informazioni e lo si prende un po’ sottogamba. Dopo qualche tempo, ancora non si hanno notizie utili, l’unica cosa che si sa è che è pericoloso, mortale addirittura. Per proteggerci serriamo tutto. Scuole chiuse,

Aprile 13th, 2021|

Turisti green in aumento: le strutture ricettive sono pronte?

Tutto ciò che è successo nell’ultimo anno ha cambiato il nostro modo di lavorare, di comunicare, di pensare e, più genericamente, di vivere. La Pandemia ha mutato quasi tutto nelle nostre vite: ha aperto nuove strade verso il digitale; ci ha fatto ritrovare vecchie passioni: ci siamo riscoperti cuochi, pensate ai supermercati svuotati del lievito madre; siamo tornati contadini, con orti sui balconi e una diversa attenzione all’ambiente che ci circonda. La Pandemia ci ha obbligati a guardare il mondo dalle

Aprile 6th, 2021|

Salvate il soldato Terra: cosa accomuna Marines e Agenda 2030?

2015, 15, 169, 2030, 193 e 17. Non vi preoccupate, non stiamo dando i numeri! Stiamo solo parlando dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Negli ultimi anni tutti ne abbiamo sentito parlare: in televisione, in radio e dagli amici. Ma di cosa si tratta? Il tutto è iniziato nel 2015 con una risoluzione adottata dall’Assemblea Generale dell’ONU, che ha previsto un programma della durata di 15 anni per guidare il mondo sulla strada dello sviluppo sostenibile attraverso 169 traguardi. Il programma

Marzo 29th, 2021|

Quanto sei bravo a riconoscere le impronte?

Guardando alcune tracce sulla sabbia o nella neve, sapresti dire a quale animale appartengono? Ad esempio, che impronte sapresti riconoscere nella foto qui sotto? Magari non tutti sappiamo distinguere l’orma di un cane da quella di una volpe, eppure sono sicura che tutti voi abbiate riconosciuto quella dell’uomo. È la più facile da individuare: è l’unica che non abbellisce ciò su cui si poggia e, soprattutto, è la più persistente. Avete mai provato a fotografare un’orma di un animale sulla sabbia?

Marzo 23rd, 2021|